Il processo Powder Bed Fusion

Il processo Powder Bed Fusion utilizza l’energia termica per fondere punti specifici su uno strato di polvere metallica.

L’energia termica – prodotta da una sorgente laser – fonde la polvere, che raffreddandosi si solidifica e in questo modo viene realizzata ogni parte del prodotto.

Il pezzo viene realizzato partendo da un design a strati, con un processo che viene ripetuto strato dopo strato per andare a comporre la forma finale.

Dopo la fusione di un livello, la piattaforma di costruzione si abbassa, il recoater deposita un nuovo strato di polvere metallica e il procedimento si ripete.

Il nostro approccio

    • Ti supportiamo nell’identificazione dei componenti potenzialmente realizzabili in Additive Manufacturing
    • Ti guidiamo e ti forniamo consulenza relativamente al tuo business case, fornendoti un report di sostenibilità
    • Ti aiutiamo nella (ri)progettazione e nella (re)ingegnerizzazione dei tuoi componenti per l’Additive Manufacturing

Questo processo permette la produzione di parti molto complesse, con un alto livello di dettaglio, una grande qualità superficiale e ottime caratteristiche meccaniche.

In questo modo è possibile lavorare con grande libertà, producendo pezzi con forme non realizzabili con i metodi tradizionali, in un’ampia gamma di materiali diversi.

Il nostro team è a tua disposizione per aiutarti a riprogettare i tuoi componenti per l’additive manufacturing, così come a supportarti nella scelta del materiale più adatto alla tua applicazione.

Vantaggi del processo Powder Bed Fusion

  • Produzione di geometrie complesse

  • Riduzione del costo e del peso delle parti

  • Riduzione dell'uso di utensili

  • Efficiente utilizzo dei materiali

  • Parti customizzate

Vorresti sapere se questo processo additive si adatta alle tue esigenze produttive?

Le nostre soluzioni Powder Bed Fusion

Print Sharp 250

La soluzione Powder Bed Fusion (PBF) a medio volume (250x250x300mm) di Prima Additive per applicazioni industriali. Una macchina compatta e facile da utilizzare per la produzione di geometrie complesse con un’elevata qualità del pezzo finito.