Accordo tra Prima Additive e Fondazione E. Amaldi

Accordo tra Prima Additive e Fondazione E. Amaldi

Venerdì 23 novembre Prima Additive e la Fondazione Amaldi hanno sottoscritto un importante accordo di collaborazione. Siglato presso l’Headquarters and Technology Center del gruppo Prima Industrie SpA dal presidente Gianfranco Carbonato e dal Presidente della Fondazione, prof. Roberto Battiston, questo accordo mette in relazione Prima Additive con Fondazione Amaldi, importante hub nazionale per la ricerca applicata e il trasferimento tecnologico per lo spazio.

L’accordo punta a rinforzare le capacità di ricerca e sviluppo tecnologico delle due realtà, con l’obiettivo di portare l’innovazione di Industria 4.0 anche nella filiera produttiva di componenti per applicazioni spaziali grazie all’Additive Manufacturing.

Tra gli obiettivi di questa partnership, inoltre, vi è quello di affrontare, insieme alla Fondazione E. Amaldi, la sfida impegnativa di portare nello Spazio la componentistica realizzata in stampa 3D.

La Fondazione metterà a disposizione, oltre ai propri laboratori e ricercatori, il suo network di centri di ricerca pubblici e privati che rappresentano l’eccellenza nazionale nel campo della scienza dei materiali.

L’accordo rappresenta un primo, importante passo, verso un programma nazionale di sviluppo della stampa 3D che possa sostenere e sviluppare la leadership tecnologica italiana, in particolar modo in settori strategici come lo Spazio.

Leggi il comunicato stampa